Il Progetto

Il perdurare della crisi del welfare state in Italia, mina costantemente la stabilità economica familiare e individuale, pertanto, è necessario attivare strategie di intervento di inclusione, mediante la creazione di luoghi di lavoro permanenti, capaci di coniugare singole aspettative future di lavoro con percorsi di formazione professionale, propedeutici alle misure di accompagnamento e di inserimento attivo. “Terra mia!”, idea progetto promossa dall’Associazione “Il Cielo di Sara”, nasce dall’analisi dei fabbisogni del contesto locale e dall’attenzione allo sviluppo di iniziative, anche innovative, volte a favorire il benessere, l’inclusione e l’inserimento lavorativo attivo di persone diversamente abili, tenuto conto soprattutto delle innumerevoli opportunità economico-sociali offerte dal territorio della Campania Felix. Lo scopo del progetto è quello di insegnare un mestiere concreto, quale quello di esperto di pratiche agricole (domestiche e non), a soggetti con disturbi cognitivi-comportamentali, accompagnandoli verso una futura indipendenza economica e lavorativa ripartendo dalla “Madre Terra”, coltivando con dedizione il proprio talento e generando, dopo tanta fatica, il “frutto” del proprio successo. Inoltre, sarà redatto un nuovo marchio aziendale a garanzia dell’ingegno lavorativo investito per la realizzazione dello stesso ad opera dei diversamente abili. Il tutto finalizzato alla diffusione di un nuovo sistema di welfare sociale basato su una strategia di bottom-up partecipativa ed inclusiva, in cui ognuno crea valore a partire dalle proprie abilità e competenze, miscelate con la giusta dose di esperienza acquisita in itinere, Parola d’ordine: “Nella mia Terra ci metto le mani e ci lascio l’impronta!”.